Il Carretto Siciliano

Il Carretto Siciliano

Come la città di Roma ha il suo Colosseo, Parigi la sua Torre Eiffel, New York la sua Statua della Libertà, la Sicilia ha un propria meraviglia identificativa: il Carretto Siciliano, uno dei simboli più conosciuti e significativi dell’iconografia folcloristica della Sicilia, un mezzo a trazione equina originariamente adibito al trasporto merci, usato in tutto il territorio siciliano del XIX secolo fino alla seconda metà del XX secolo. Sebbene il Carretto Siciliano sia nato come mezzo di trasporto, presto si è anche trasformato in un “veicolo di trasmissione culturale” per i siciliani; in esso infatti, tramite la scultura e la pittura vengono rappresentati momenti della storia siciliana, epica, testimonianze di religiosità popolare ed altro ancora, avendo, a differenza di tutti gli altri carretti del mondo una vera e propria evoluzione verso l’opera d’arte.
Il Carretto Siciliano per noi è “Arte in movimento”.